matrimonio rimandato | BarbaraVissani.it

 Matrimonio rimandato? Consigli per pianificarlo al meglio

L’attuale emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus ha fatto saltare numerosi matrimoni.

Se anche voi vi siete trovati a gestire l’“emergenza wedding” e avreste dovuto sposarvi in questo periodo, ecco alcuni consigli per gestire al meglio il rinvio e riorganizzare le vostre nozze.

La prima cosa da fare è non andare nel panico e, ritrovare la calma, in modo da pianificare la cerimonia, prendendovi il tempo necessario.

Il matrimonio, infatti, è un evento importante, un giorno che si vive una sola volta nella vita, che rimarrà nella memoria di voi sposi e in quella dei vostri invitati per sempre.

Tanti possono essere i dubbi in caso di matrimonio rimandato

Vediamo, passo dopo passo, quali sono le soluzioni da adottare.

Ogni matrimonio mette in moto una vera e propria “macchina”, che vede agire figure diverse: dai fornitori di beni o servizi, fino alla location e alla torta nuziale.

Molti professionisti, oggi, permettono di congelare le caparre, ovvero tenerle buone per un altro momento, specie in epoca di Covid.

Fornitori di nozze

Se il vostro pensiero predominante è il pagamento di una penale, dormite sogni tranquilli, perché per cause di “forza maggiore” gli sposi sono del tutto svincolati dal pagamento dei contratti stipulati con i fornitori.

Potrete, dunque, comunicare al gestore della location di nozze la vostra nuova data. Così, avrete salve le tasche e il matrimonio.

Pratiche burocratiche di matrimonio

Il secondo passo, comunicata la data ai fornitori, è di risolvere le faccende relative alla celebrazione del rito nuziale.

Dovrete rivolgervi, in ogni caso, all’Ufficio di Stato Civile del vostro comune di residenza, e accordarvi sul da farsi: in questo modo sarete certi che tutto andrà per il meglio.

alexandra-sisto-jarrett-daniel |barbaravissani.it

Matrimonio rimandato: come modificare le partecipazioni di nozze…

Il terzo passo riguarderà le partecipazioni di nozze. In questo caso, avrete diverse opzioni tra cui scegliere.

Se le vostre partecipazioni di nozze sono state stampate, basterà modificarle, sostituendo la data originaria con quella nuova.

Invece, se le avete già inviate, potrete realizzare un invito digitale e inviarlo ad amici e parenti tramite WhatsApp o e-mail.

Luna di miele rimandata

Se il vostro viaggio è previsto nelle prossime settimane, la prima cosa che dovrete fare è informarvi presso il sito governativo viaggiaresicuri.it

Nel caso in cui abbiate dovuto gestire un visto di viaggio, le stesse autorità ufficiali vi daranno delucidazioni in merito.

In questo modo potrete riprogrammare la vostra luna di miele con tutta serenità.

Attenzione infine agli scali in paesi con limitazioni in entrata o uscita, perché in tal caso dovreste controllare le restrizioni anche in quei luoghi.

Non è vero, in fondo, che questo matrimonio “non s’adda fare”!